Unici validati Consiglio di Stato

CEDIFORM: I nostri corsi HACCP erogati online sono gli unici validi in tutta Italia, così come dichiarato dal Consiglio di Stato che, con sentenza 07346/2020, ha stabilito che non occorrono ulteriori riconoscimenti da Enti Regionali.

Ti consigliamo di verificare la documentazione relativa alla validità
dichiarata dagli altri Enti.
Vedi la nostra documentazione

È prevista l'iscrizione
individuale e aziendale (effettuata dall'azienda per i propri dipendenti)

La procedura può essere svolta in qualsiasi orario.
È sufficiente un PC o smartphone.
È semplice e veloce! 
L'attestato sarà rilasciato in 24 ore!


Scopri come!


Frequentare i corsi HACCP e ottenere l'attestato è un obbligo per tutti gli operatori del settore alimentare, indipendentemente dalle effettive mansioni che svolgono. L'obbligo è sancito a livello normativo dal Regolamento Europeo 852 del 2004 recepito in Italia con il D. Lgs n. 193 del 6 novembre 2007


Corso autorizzato dalla Regione e valido in tutta Italia (D. Lgs. 206/2007)


Costi corso a partire da € 35,00

in esenzione IVA perché accreditati dalla Regione

Ricevi subito l'attestato HACCP
riconosciuto legalmente


1) Cosa sono i corsi HACCP?

I corsi HACCP, chiamati anche corsi per Alimentaristi o corsi per Operatori del Settore Alimentare, sono dei percorsi formativi obbligatori finalizzati al conseguimento di conoscenze e di competenze tali da operare nella filiera agroalimentare, in nome del rispetto delle norme volte a tutelare la salute del consumatore finale e la salubrità degli alimenti.

Iscriviti

2) Corso HACCP: chi deve farlo?

Il corso HACCP è obbligatorio per tutti gli operatori del settore alimentare indipendentemente dalle mansioni che svolgono e dal loro grado di interazione con il prodotto alimentare, ovvero:
- Addetti coinvolti nella manipolazione diretta degli alimenti come chef, cuochi, titolari di attività, barman, pasticceri, panettieri, pizzaioli, gelatai, addetti ai bar, rosticcerie, gastronomie, addetti alla vendita in supermercati, pescherie, salumerie, macellerie etc.
- Addetti non coinvolti manipolazione indiretta degli alimenti come promoter, magazzinieri, camerieri, addetti mense, addetti a vendita e trasporto di prodotti ortofrutticoli ed alimenti sfusi etc.
- Responsabile dell’impresa alimentare

Iscriviti

3) Il Corso HACCP è obbligatorio?

L'obbligo per gli operatori alimentari è sancito a livello normativo dal Regolamento Europeo 852 del 2004 recepito in Italia con il D.lgs. n. 193 del 6 novembre 2007.

Iscriviti

4) Corso HACCP: in cosa consiste?

Il corso HACCP consiste in un percorso formativo, di durata e tematiche stabilite da normative Europee, Nazionali e Regionali, finalizzato all'acquisizione della certificazione delle competenze e delle conoscenze e la conseguente abilitazione a poter operare nel settore alimentare.
Il programma didattico è diviso essenzialmente in moduli durante i quali si studia e si approfondisce nel dettaglio la tematica dell’HACCP, analizzando i riferimenti normativi, i punti critici, le azioni da intraprendere per individuarli, controllarli e ridurre al minimo il rischio alimentare derivato da essi.

A termine della formazione l'alimentarista dovrà sostenere un test di verifica finale, superato il quale otterrà l'attestato HACCP. Nel caso di mancato superamento il test potrà essere ripetuto gratuitamente sino al superamento.

La normativa HACCP prevede che l'attestato ottenuto con il corso HACCP debba essere rinnovato periodicamente per uniformare le proprie competenze ad eventuali nuovi standard normativi, o semplicemente assicurarne il mantenimento nel tempo. La durata cambia a seconda delle Regioni.

Iscriviti

5) Cos'è l'Attestato HACCP?

L'attestato HACCP è il documento che certifica l'avvenuta formazione o l'avvenuto aggiornamento dell'operatore del settore alimentare, spesso viene chiamato ˝ex libretto sanitario˝ in nome della precedente certificazione che regolava la materia in Italia. Può essere rilasciato solo previo superamento del quiz finale previsto, e solo da enti certificatori accreditati. Per essere regolare deve avere il seguente contenuto:
- Intestazione dell'Ente di Formazione Certificatore
- Numero di iscrizione all'elenco Regionale dei Soggetti Formatori
- Numero di Protocollo dell'attestato
- Dati anagrafici dell'operatore che ha effettuato il corso
- Sede e durata del corso
- Modalità in cui è stato erogato il corso
- Data in cui è stato sostenuto l'esame
- Data di Scadenza
- Normative di Riferimento sia Regionali che Europee
- Il programma del corso
- Firma e timbro certificato dell'ente formatore riconosciuto.

Iscriviti

6) Corso HACCP: quale fare?

- Gli operatori alimentari non manipolatori devono svolgere il corso di Rischio 1 della durata di 8 h
- Gli operatori alimentari manipolatori devono svolgere il corso di Rischio 2 della durata di 8 h
- I titolari dell'industria alimentare devono svolgere il corso di Rischio 3 della durata di 12 h.

Iscriviti

7) Quanto dura il Corso HACCP?

- Il corso di Rischio 1 per non manipolatori dura 8 h
- Il corso di Rischio 2 per manipolatori dura 8 h
- Il corso di Rischio 3 per titolari dell’impresa alimentare dura 12 h.

Iscriviti

8) Come e quando si aggiorna l'attestato HACCP?

L'attestato HACCP va aggiornato periodicamente per rinfrescare le proprie conoscenze e competenze, ed adeguarle agli eventuali cambiamenti normativi.
Ogni quanto tempo va rinnovato l'attestato è stabilito dalla normativa, che tuttavia non stabilisce un termine fisso per tutte le Regioni italiane. Si parla dunque di termini di scadenza regionali, riassumibili nel seguente schema

Iscriviti

9) Dove fare il corso HACCP e come si svolge?

I corsi idonei a far conseguire l'attestato HACCP possono essere erogati essenzialmente in due modalità:
- Corsi in aula: si svolgono tramite lezioni frontali tenute da docenti all'interno di sedi territoriali specifiche nelle quali l'utente dovrà recarsi in giornate prestabilite
- Corsi online: si svolgono in FAD tramite piattaforma e-learning a cui l'utente può accedere da qualsiasi dispositivo connesso a Internet senza vincoli di spazio o tempo, gestendo lo studio in totale autonomia. I corsi erogati da CEDIFORM sono svolti su una piattaforma certificata ISO, sono autorizzati dalla Regione, sono gli unici ad essere stati validati in tutte le Regioni senza ulteriore riconoscimento.

Iscriviti

10) Come faccio per iscrivermi al corso e ottenere l’attestato?

- Vai al sito www.cediform.it
- Iscriviti sulla nostra piattaforma
- Paga con carta, PayPal™ o bonifico
- Segui il corso interamente online con una procedura semplice e guidata
- Svolgi il test (che puoi ripetere gratuitamente fino al superamento)
- Attendi 1 giorno lavorativo per ricevere l'attestato
- Riceverai l'attestato che potrai scaricare dalla piattaforma e che comunque sarà inviato tramite e-mail

Iscriviti

11) Come posso pagare?

L'attestato può essere pagato in modo sicuro con carta di credito o prepagata, tramite Paypal™ o con bonifico bancario.

Iscriviti

12) Come ricevo l’attestato?

L'attestato può essere scaricato direttamente dalla piattaforma didattica al termine del corso, e verrà anche inviato tramite email.

Iscriviti

13) Quanto costa il corso per ottenere l'attestato HACCP?

Il costo dell'attestato HACCP varia in base alla modalità in cui si sceglie di conseguirlo:
- Il classico corso HACCP in aula ha un prezzo che spesso raggiunge anche i 120 euro;
- Il corso HACCP online in modalità e-learning ha un prezzo che può variare dai 30 ai 60 euro; i corsi erogati da CEDIFORM, appunto perché riconosciuti da Ente Regionale, sono anche esenti IVA con conseguente risparmio del 22%.

Il corso online, oltre ad avere un costo più vantaggioso, garantisce anche un risparmio sia in termini di denaro che in termini di tempo, perché può essere seguito direttamente dal PC o da qualsiasi dispositivo mobile.

Tuttavia occorre puntualizzare che non è bene fidarsi incondizionatamente di annunci che propongono corsi HACCP a prezzi bassissimi, o addirittura corsi gratuiti, in quanto difficilmente erogano attestati validi e conformi ai sensi della normativa in vigore.

Se si opta per la modalità e-learning è bene accertarsi di scegliere corsi HACCP online riconosciuti come quelli erogati da CEDIFORM, che peraltro sono gli unici validati dal Consiglio di Stato in tutte le Regioni senza necessità di ulteriori riconoscimenti regionali.

Iscriviti

14) I corsi HACCP online sono validi nella mia Regione?

Gli Enti Regionali regolamentano lo svolgimento dei corsi in aula. In alcune Regioni è consentito lo svolgimento dei corsi online condizionandolo, però, ad alcune circostanze ben precise.

Molti Enti dichiarano la validità dei corsi da loro erogati, senza documentarla adeguatamente. I nostri corsi CEDIFORM sono gli unici ad essere stati validati dal Consiglio Di Stato in tutte le Regioni Italiane indipendentemente da quello che stabiliscono le stesse Regioni: infatti con Sentenza 07346/2020, al punto 8.1 ha stabilito la validità nazionale della formazione erogata da CEDIFORM e al punto 5.4, che non occorrono ulteriori riconoscimenti da Enti Regionali.

Tale sentenza non vale per gli altri Enti in quanto l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, con le due sentenze gemelle 4 e 5 del 2019, stabilisce che le sentenze del giudice amministrativo hanno effetto per le sole parti del giudizio.

Si precisa che i nostri corsi, appunto, sulla base della sentenza del Consiglio di Stato, sono validi in tutte le Regioni indipendentemente dal diverso numero di ore perché vale il principio della equipollenza nel senso che non sono importanti le ore ma la tipologia di corso.

Iscriviti

15) Cosa fare nel caso che la nostra Regione contesta la validità dei vostri corsi?

Evidenziare quanto descritto nell’attestato circa la validità sulla base della sentenza del Consiglio di Stato. Nel caso di incertezze, copiare e sottoporre quanto descritto nel nostro sito alla voce Validità.

Iscriviti

Posted by August 2nd, 2022

 
 
Usando il nostro servizio, tu accetti il nostro uso dei cookies.  Accetto  Maggiori info